PORTACHIAVI DA MURO FAI DA TE

Non so voi, ma io ho sempre avuto la brutta abitudine di lasciare le chiavi di casa ovunque. Appena entravo in casa, le appoggiavo nel primo posto che trovavo. Il problema era poi ritrovarle quando mi servivano!!! Mi dicevo sempre: -Devo comprare un portachiavi da appendere al muro, così non le perdo più! Avrò ripetuto questa frase milioni di volte negli ultimi anni. Però la memoria corta e il fatto che non ne trovassi mai uno che mi piacesse veramente hanno giocato a sfavore per anni.

Qualche tempo fa in un negozio ho visto un bel tagliere di legno e mi si è accesa la lampadina. Il giorno dopo ero già all’opera per creare il mio fantastico portachiavi da muro fai da te. Ne sono molto orgogliosa, fino ad ora è il progetto che mi ha dato più soddisfazione di tutti! In questo articolo vi spiego passo a passo come realizzarne uno tutto vostro!

Portachiavi da muro fai da te

-asse di legno

-filo

-chiodi

-martello

-gancetti a vite

Portachiavi da muro fai da te

Procedimento:

Il procedimento per realizzare questo portachiavi è veramente semplice, bisogna avere soltanto un pò di pazienza.

Se seguite il mio blog avrete ormai capito che io adoro i cuori! Come potevo non decorare il mio portachiavi da muro fai da te con un bel cuore multicolor?

Per prima cosa, bisogna disegnare sull’asse di legno la figura scelta, nel mio caso un cuore.

Il secondo passaggio, quello un pochino più noioso, è piantare i chiodi lungo tutto il contorno della figura disegnata, a distanza di circa 1 cm uno dall’altro, lasciandoli sporgere per circa 1,5 cm.

Una volta piantati tutti i chiodi, non resta che divertirsi con il filo, io ne ho scelto uno multicolor, ma potete sceglierlo del colore che volete: quello che più si abbina al vostro arredamento o al muro a cui dovete appenderlo.

Si inizia fissando il filo ad uno dei chiodi con un paio di nodi. Dopodiché dovete far passare il filo attorno a tutto il contorno della figura. Non c’è una tecnica precisa, l’importante è che il contorno della figura sia ben definito dal filo.

Quando avete completato il contorno, dovete passare il filo di chiodo in chiodo passando al centro della figura in modo casuale cercando di riempire il disegno il più possibile. Una volta soddisfatti del risultato ottenuto fissate il filo ad un chiodo con un altro paio di nodini.

Per vedere quale tecnica ho usato con il filo visualizzate il video!

Portachiavi da muro fai da te

Ora la decorazione è completata, ma mancano ancora i gancetti per appendere le chiavi. Io ho usato dei gancetti a vite a forma di “L”. E’ stato sufficiente avvitarli direttamente nel legno nei punti che mi sembrano più funzionali, ma anche questo è soggettivo.

La mia asse era già dotata di un gancio per appenderla, nel caso la vostra ne fosse sprovvista non è un problema. Potete facilmente risolvere con nastrino e sparapunti (basta fissare un pezzo di nastro nel retro dell’asse con un paio di punti), oppure comprare un gancetto per quadri, li potete trovare ovunque e di tutti i tipi.

Sono molto orgogliosa di questo progetto perché ho ottenuto un risultato eccellente e soprattutto perché ha risolto un problema che avevo da secoli…ora le mie chiavi sono sempre in ordine, al posto giusto e non le perdo più!

Portachiavi da muro fai da te

Per vedere il video tutorial integrale con tutti i passaggi, cliccate il video.

Iscrivetevi al nostro canale youtube per essere sempre aggiornati su tutti i nostri video.

 

 

Precedente QUADRO CON PASTELLI A CERA FAI DA TE Successivo CANDELA COCA-COLA FAI DA TE